Commenta

Tacchinardi torna
sulla panchina
della Pergolettese

Dopo due anni, Alessio Tacchinardi ritorna sulla panchina della Pergolettese. Una notizia che era già nell’aria da tempo, diventata ufficiale oggi, con il comunicato stampa diramato dalla società.

L’ex centrocampista di Juventus e Villareal si era già seduto sulla panchina gialloblu all’inizio della stagione 2013-2014, in Seconda divisione di Lega Pro. L’avventura, però, durò pochissimo. Quattro giornate, per la precisione. Tacchinardi si era dimesso dopo il pareggio in trasferta contro la Virtus Vecomp Verona, per “divergenze di vedute con la società”.

La stagione finì poi con la retrocessione in Serie D per la Pergolettese, che nel corso di quel torneo si era affidata anche a Lucchi Tuelli, poi a Giunta e infine a Firicano.

Il rapporto d’amicizia tra Tacchinardi e Cesare Fogliazza, però, è sempre rimasto intatto. Tanto che il patron gialloblu ha ripensato all’ex juventino per quella panchina rimasta libera dopo la mancata conferma di Roberto Venturato, reduce dal 6° posto ottenuto nell’ultima stagione in Serie D.

Al fianco di Alessio Tacchinardi, ci sarà Pierluigi Sartirana, in qualità di allenatore in seconda, mentre Paolo Boldrini sarà il preparatore atletico. E’ ancora in via di definizione, invece, il ruolo di preparatore dei portieri.

La presentazione alla stampa del nuovo allenatore avverrà venerdì 24 luglio, giorno della raduno della Pergolettese, che nel frattempo, oltre al nuovo mister, ha ufficializzato anche l’acquisto del difensore centrale Christian Anelli, in forza nella scorsa stagione al Montichiari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti