Commenta

Billa venduto alla famiglia Ceresa
Si chiamerà Punto Simply

Il Billa di Crema

CREMA – Siamo salvi! Dopo una trattativa lunga due mesi è arrivata la buona notizia. Oggi la famiglia Ceresa firma l’acquisto del supermercato Billa che dal 1° aprile diventa Punto Simply. Tutti i dipendenti hanno avuto il posto garantito. Su 31, due andranno in pensione e due saranno trasferiti negli altri supermercati di famiglia, che sono a Spino d’Adda, Paullo e Vaiano, ma il trasferimento è volontario. Inoltre, la famiglia Ceresa ha acquistato tre piani dello stabile dove è situato il Billa e provvederà a un robusto  rinnovamento. Il supermercato sarà situato solo nel seminterrato e punterà sul piatti pronti e altro. Sarà più un negozio di prossimità che un supermercato. Al piano terra, dove oggi c’è l’entrata, saranno predisposti negozi, mentre al primo piano resta l’attività attuale. Il palazzo è di proprietà di una società romana che fa capo alla Pirelli con la quale la famiglia Ceresa ha trattato l’acquisto. Si è anche saputo che anche il Famila era interessato all’acquisto, ma che i vertici di Billa non hanno accettato la vantaggiosa offerta presentata perché non garantiva la continuità lavorativa dei dipendenti. Un  punto che fa onore alla società che si appresta a lasciare l’Italia nei prossimi giorni.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti