Cronaca
Commenta

Vandali all’oratorio di Casale
buttato tutto all’aria

CASALE CREMASCO – “Don Ernesto, c’è la porta dell’oratorio aperta. Forse  è meglio che venga a dare un’occhiata”. Il tono della telefonata fatta questa mattina piuttosto presto potrebbe essere proprio questo. E quando il parroco arriva, vede che la porta non è solo aperta, ma anche forzata e all’interno dell’oratorio tutto è all’aria. Serve un po’ di tempo per constatare che all’interno non manca nulla, anche se il televisore viene ritrovato vicino alla porta, quasi che le persone che sono entrate volessero portarselo via, ma che all’ultimo momento ci abbiano ripensato o siano state disturbate. Fatto è che tavoli e sedie sono state trovate ribaltare e tutto all’interno dell’oratorio era a soqquadro. Uno scherzo di carnevale piuttosto stupido e con reato annesso? Non è dato sapersi. Comunque la porta è stata forzata e il parroco l’ha fatto subito sistemare da un fabbro. Al momento, nessuna denuncia ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti