Commenta

Droga nelle sigarette
Marocchino patteggia
due anni di reclusione

Un marocchino di 25 anni, Said Chafii, disoccupato e senza fissa dimora, ha patteggiato due anni di reclusione e 5.000 euro di multa per aver cercato di gettare via della droga nascosta in un pacchetto di sigarette dopo essere stato scoperto dagli agenti. Il fatto risale alla sera del  29 luglio scorso in piazzale Martiri della Libertà. Lo stupefacente era nascosto nel pacchetto di sigarette e anche in due sacchetti di plastica che lo straniero aveva cercato di nascondere sotto il tappetino della sua Volkswagen Polo in seguito al controllo degli agenti del Commissariato di Crema. L’uomo resta in carcere per evitare reiterazione del reato. Durante il controllo di quella sera, la polizia aveva sequestrato in tutto venti ovuli in cellophane semitrasparente contenente hascish del peso complessivo di 215 grammi. Cinque ovuli erano nascosti in un sacchetto di plastica, nove in un altro sacchetto di plastica, entrambi nascosti sotto il tappetino della vettura, mentre gli altri sei ovuli, il marocchino li aveva occultati in un pacchetto di sigarette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti