Cronaca
Commenta

Armato tenta di rapinare
la banca, ma parte l’allarme
e fugge a mani vuote

Suona l’allarme e il rapinatore fugge a mani vuote. E’ successo nel pomeriggio, nella Banca di Credito cooperativo dell’Adda e del Cremasco di Palazzo Pignano. Erano le 16 circa quando uno sconosciuto col volto travisato da occhiali e cappellino è entrato in banca armato di coltello di ceramica e dopo aver legato il cassiere con fascette di plastica, l’ha minacciato per farsi aprire la cassaforte. Ma la prontezza del cassiera che ha azionato l’allarme sonoro, ha fatto desistere il rapinatore che è fuggito. Alcuni bambini presenti in piazza hanno riferito che l’uomo era salito su una Lancia nera e si era diretto verso la Paullese. Indagini dei carabinieri in corso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti