Cronaca
Commenta

Tasse, la Lega Nord:
“Caos Tares, moduli
errati e aumenti enormi”

Il nuovo anno si apre con un duro attacco della Lega Nord all’amministrazione Bonaldi rea della ‘stangata’ arrivata in tasse ai cittadini.
“Nemmeno il tempo di riporre in soffitta alberi di natale e presepi dopo le festività natalizie che subito arrivano gli “auguri” del Sindaco Bonaldi per il 2014, sotto forma di una bella “stangata” fatta di tasse e tagli ai servizi per il bilancio di previsione e il caos sulla Tares fatto di aumenti fino al 220% della tassa e numerosi errori negli importi chiesti ai cittadini”, afferma il segretario locale Dino Losa, che sprona il sindaco Stefania Bonaldi perché faccia presente ai dirigenti del Pd nazionale e in particolar modo al neo segretario del Pd, Matteo Renzi, che gli enti locali “in particolare al Nord, sono stanchi di essere vessati e spremuti al contrario di altre realtà (il decreto “salva-Roma” ritirato e ripresentato in altra forma ne è un valido esempio)”.
Ed in attesa di vedere il prossimo bilancio a cui la giunta sta lavorando i Carroccio segnala alcuni disguidi per quanto riguarda la Tares.
“Quanto al “caos Tares”, oltre agli aumenti finanche il 220% come segnalato da decine di utenti, negli ultimi giorni abbiamo ricevuto e costatato, anche in diverse discussioni sui social network, numerosi casi di errori nei moduli di pagamento inviati dal comune a cittadini, commercianti e altre categorie. Errori consistenti in richieste di pagare importi molto superiori a quanto effettivamente dovuto dagli utenti, i quali, recatisi presso gli uffici preposti per chiedere spiegazioni degli aumenti ne sono usciti con le scuse degli impiegati per gli sbagli fatti. A fronte di una situazione del genere cosa intende fare il sindaco? Vuole dare l’input agli uffici di procedere celermente a verificare se le richieste fatte ai cittadini sono corrette, producendo ai dovuti rimborsi qualora gli utenti abbiano già pagato (la scadenza era fine 2013)? Oppure restare silente e lasciare che l’acqua scorra nel Serio?”, si chiede il segretario Losa, aspettando risposte dall’amministrazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti