Ultim'ora
Commenta

Si accendono le luci
sul Natale: un mese
di eventi in tutta la città

Si accendono le luci e si apre il sipario su “Crema e la magia del Natale”. Un mese di iniziative che si apriranno ufficialmente venerdì alle 18 con l’accensione dell’albero di Natale in piazza Duomo e delle luminarie della città, volute e finanziate da Confcommercio e da oltre centro commercianti del centro.
Un ricco programma che spazia dai concerti, agli eventi culturali e commerciali messi in campo da una collaborazione tra il comune, Confcommercio e moltissime realtà associative della città, tra le quali i Pantelù, ai quali sono affidate le tradizioni iniziative legate alla Santa Lucia, con i regali per i bambini meno fortunati raccolti dalle scuole primarie dell’Istituto comprensivo 2 di Crema; oltre che alle visiti di Babbo Natale al Kennedy e al pranzo per i ragazzi disabili.
A presentare il fitto calendario di iniziative (guarda il calendario), gli assessori al Commercio e alla Cultura, Morena Saltini e Paola Vailati, insieme a Renato Stanghellini dei Pantelù, al rappresentante territoriale di Confcommercio, Graziano Bossi, a Pietro Bacecchi dirigente dell’Istituto comprensivo 2 e a Paola Maestroni di Animum Ludendo Coles, che allestirà un presepio ligneo ai giardini di Porta Serio.
“Natale per la città è importante – ha esordito Saltini – e grazie alle associazione del territorio siamo riusciti ad organizzare un mese di eventi, sotto la regia del comune e degli assessorati Commercio e Cultura”.
Arte, musica, solidarietà quindi in campo per una “serie di proposte di qualità volte a valorizzare le varie associazione del territorio e le loro caratteristiche”.
Senza dimenticare i commercianti che hanno messo in campo una serie di iniziative a partire dalle luminarie fino alla ‘notte bianca di Natale’ con i negozi aperti fino alle 23 il prossimo 21 dicembre e tanta musica, affidata ai ragazzi dell’Istituto Folcioni che suoneranno all’interno dei vari locali e negozi. “Che Natale sarebbe senza luci? – ha detto Bossi – per questo i commercianti hanno deciso di cogliere la sfida e pagare le luminarie, oltre ad organizzare la serata del 21. Speriamo che il tempo sia clemente e di riempire non solo la città, ma anche i cassetti dei commercianti”.
Quindi tutto pronto per un Natale di festa e eventi in città.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti