Cronaca
Commenta

Investimento alle quattro vie,
non c’è alcun pirata della strada
La ragazzina si era inventata tutto

Non c’era nessun pirata della strada. L’investimento di un mese fa di una ragazzina alle Quattro vie era una storia inventata dalla 13enne. A confermarlo è il comandante dei vigili, Luciano Bisighini: “Non c’è alcun pirata della strada, abbiamo controllato più volte le telecamere, anche quelle delle banche ma di quella macchina grigia nessuna traccia”.
Il motivo per cui la ragazzina, alle 8,30 di quella mattina, si sia inventa di essere stata investita è ancora al vaglio, ma pare si sia trattata di una scusa per giustificare l’assenza dalla scuola.
“Stiamo ancora facendo degli accertamenti, insieme alla procura”, aggiunge il comandante Bisighini.
Le indagini quindi sono ancora in corso e non si escludono sviluppi della vicenda.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti