Cronaca
Commenta1

Auto inseguita dai
carabinieri finisce nel
canale, conducente grave

AGGIORNAMENTO – Fugge ad un posto di blocco e dopo un folle inseguimento per le vie della città, finisce nel canale Vacchelli.
Grave incidente a Crema oggi pomeriggio verso le 17 in via Gaeta, quando una Opel Corsa, in fuga, è finita nel canale. L’uomo alla guida, un 32enne, italiano, in preda alla corrente è stato ripescato da un carabiniere e da un passante, che vista l’auto nel canale e l’uomo in difficoltà, non ha esitato a lanciarsi in acqua. Portato a rive e rianimato sul posto, dai medici del 118, è stato poi portato in ospedale in gravi condizioni.
Tutto è iniziato quando l’uomo, non si sa per quale motivo, non si è fermato all’alt della polizia locale a Campagnola e ha proseguito la sua corsa. Scattato l’allarme sulle sue tracce si sono messi i carabinieri che hanno ingaggiato un lungo inseguimento, terminato in via Gaeta, quando l’autista vistosi la strada sbarrata dalla polizia, si è lanciato con l’auto nel corso d’acqua. Sul posto oltre a carabinieri, polizia di stato, polizia locale anche i vigili del fuoco che hanno recuperato il mezzo. Le indagini dei carabinieri sono in corso per capire i motivi che hanno indotto l’uomo a fuggire all’alt.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti