Cronaca
Commenta

Donne in difficoltà
Appartamenti al parco
Chiappa, via libera al progetto

Un altro progetto in favore delle donne maltrattate o in difficoltà economica che hanno bisogno di aiuto. Dopo ‘La casa di Ale’ progetto che sta partendo, ecco arrivarne un altro in itinere. Si tratta del progetto portato avanti dall’amministrazione comunale insieme all’associazione Colbert e a Donne contro la violenze, all’interno del Parco Chiappa, a cui la giunta di Stefania Bonaldi ha dato il via libera al progetto definitivo proprio lunedì.
“Si tratta – spiega l’assessore al Welfare, Maria Beretta – di tre appartamenti di emergenza di proprietà del comune che dovrebbero essere usati per emergenza, ma che di fatto vengo utilizzati come abitazione. Ma, – prosegue – visto il periodo e il numero elevato di donne che si trovano in difficoltà, abbiamo l’esigenza di recuperare questi appartamenti per questo scopo”.
Il progetto, di circa 150mila euro, dei quali 80mila a carico della Fondazione Cariplo, prevede l’unione dei tre appartamenti con una cucina e una sala comune e nove posti letto per mamme e bambini. Il tutto sarà gestito dall’associazione Colbert, che si dovrebbero far carico della gestione.
“Ci auguriamo che una volta aperto il bando, possa partire la ristrutturazione degli appartamenti, visto che sono tantissime le mamma che hanno perso il lavoro o che per vari motivi non riescono a gestire il bambini, o che vengono allontanate dal nucleo familiare perché vivono situazioni di violenza”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti