Commenta

Romeno rapina il Billa,
ma viene arrestato da
poliziotto fuori servizio

E’ entrato al Billa con uno zaino vuoto e ha cercato andarsene, dopo aver pagato solo una bottiglietta di acqua, con lo zaino completamente pieno. Ma la sua ‘sfortuna’ è stata la presenza, nello stesso supermercato, del comandante della Polstrada, Mario Crotti, fuori servizio. Il giovane, Stan Flori, romeno e già ricercato dalle forze dell’ordine, ha fin da subito destato i sospetti del poliziotto, che lo ha controllato e una volta alla cassa si è accorto che lo zaino del giovane era pieno. Ha così atteso che pagasse il contro dell’acqua, prima di poter intervenire. Una volta superate le casse, il 21enne romeno, è stato però fermato dalla direttrice del supermercato, anche lei insospettita. Ma alla richiesta di mostrare il contenuto dello zaino il giovane si è agitato e ha strattonato sia la direttrice che una commessa e ha cercato di darsi alla fuga. Immediata la reazione del comandante della Polstrada che ha inseguito il romeno ed è riuscito a bloccarlo nello spiazzo antistante il supermercato. Ha poi atteso l’arrivo della pattuglia. “Il giovane – ha spiegato Crotti – è risultato essere già ricercato. Si tratta di un romeno con ben sei alias oltre al suo nome. Per aver strattonato la commessa e la direttrice sarà accusato non più di furto ma di rapina”. Ora si trova in carcere a Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti