Politica
Commenta3

Unioni civili, presto in consiglio
Sel e Sinistra presentano
proposta di regolamento

Unioni civili, Crema verso il registro? Dopo un ampio dibattito che ha coinvolto diversi soggetti in città è approderà presto in consiglio comunale il regolamento per le unioni civili. Un regolamento stesso a più mani, in particolar modo da Sinistra ecologia e libertà, dalla Federazione della sinistra, firmatarie della proposta di deliberazione, e dal Movimento 5 Stelle. Il tema era stato affrontato ultimamente anche durante una serata alla festa di Sel ancora in corso alla Colonia Seriana, ed aveva coinvolta oltre ad una coppia di fatto, anche i parlamentari Franco Bordo (Sel) e Cinzia Fontana (Pd). Ora, pronto il regolamento, Emanuele Coti Zelati (Sel), Mario Lottaroli e Piergiuseppe Bettenzoli (Federazione della Sinistra) hanno protocollato in comune il documento che dovrà essere discusso in sala degli Ostaggi e che contiene la proposta di regolamento (leggi il regolamento)

“La strada per il riconoscimento formale delle unioni civili non è però ancora conclusa dato che dovrà passare il vaglio delle forze politiche del Consiglio Comunale: essendo quella delle unioni una questione di civiltà, invitiamo ciascun partito, lista o movimento della nostra città ad ogni percorso di condivisione che si vorrà attivare fra oggi e il momento della discussione in Consiglio: la nostra politica è propositiva, costruttiva e partecipata: nessuno si tiri indietro e collabori fattivamente, non solo con affermazioni di principio”, ha commentato Coti Zelati. Ora bisognerà attendere il dibattito tra le forze poliche che certamente, viste le diverse anime e vedute politiche, non saranno tutte d’accordo sul riconoscimento delle copie di fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti