Cronaca
Commenta

Soncino, ritrovato
autocarro rubato in Veneto
Sparito il carico

Recuperato dai carabinieri di Soncino un autocarro rubato a Pieve di Soligo (TV). I carabinieri nella notte hanno notato nella zona industriale di Soncino un autocarro abbandonato. Non c’è voluto molto a capire che si trattava di un camion rubato e a risalire al proprietario. L’autocarro, del valore di crica 30mila euro, era stator rubato in una ditta in veneto, lo scorso 15 maggio. Quella notte qualcuno aveva sfondato le serrade dell’azienda trevigiana che produce porte, basculanti e infissi e aveva rubato circa 420 quintali di materiale metallico e 12 quintali di rame. Un bottino di circa 40mila euro che avevano trasportato sull’autocarro con braccio meccanico della stessa anzienda, ora rinvenuto a Soncino. Molto probabilmente il materiale rubato è stato rivenduto al mercato nero nella provincia di Brescia. Sono frequenti, come spiega il capitano dei carabinieri, Antonio Savino, i ritrovamenti lungo la Serenissima di mezzi utilizzati per il trasporto di materiali rubati che vengono venduti sul mercato clandestino nel raggio di una cinquantina di chilometri dal Cremasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti