Cronaca
Commenta

Confronto Ance-comune
su pagamenti alla Pa
e future gare d’appalto

Ritardi dei pagamenti della pubblica amministrazione, esenzione Tares per i magazzini delle imprese di costruzione, nuovo regolamento edilizio del comune di Crema, gare e appalti. Questi i temi affrontati da una delegazione dell’Ance,  formata dal  Presidente, Carlo Beltrami, dal consigliere Dario Dendena e dal direttore, Laura Secchi con il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi e l’Assessore al Territorio, Fabio Bergamaschi con i tecnici del comune. Tra le richiesta quella di un immediato pagamento delle imprese così come quello di scegliere ditte del territorio in caso di procedura negoziata o scelta dell’offerta più vantaggiosa per eventuali lavori pubblici da eseguire in futuro. L’Anche ha portato avanti le sue istanze ed in merito alla questione Tares il sindaco avrebbe proposto il coinvolgimento dei politici regionali per discuter della valorizzazione delle attività economiche. Per quanto riguarda il regolamento edilizio l’amministrazione ha assicurato la convocazione dell’osservatorio edilizio entro giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti