Sport
Commenta

Offanengo capitale
del Sambo, da sabato
i campionati europei

Il Sambo arriva nel Cremasco. Andranno in scena da domani, sabato 18 maggio, fino a lunedì i campionati europei della disciplina, sport nazionale russo. L’appuntamento è al PalaCoim di Offanengo che ospiterà ben 350 atleti provenienti da 29 paesi. Una disciplina nuova per l’Italia che conta circa 1000 iscritti totali alla federazione, presieduta da Roberto Ferraris e una scuola anche a Crema al Moving Club. Le gare prenderanno il via domani dalle 10 alle 18 con inaugurazione ufficiale alle 17 con la presenza della Majorettes del gruppo Eliana di Montodine e la sfilata delle giovani pallavoliste dalla squadra femminile di pallavolo di Offanengo, neo promossa in B2. Al taglio del nastro sarà presente anche il presidente della Federazione Europea di Sambo (Fias) Sergej Eliseev. L’Italia scende in campo con 12 atleti divisi nelle nove categorie di peso. Si tratta di Valentina Gnocchi, Helen Merelli, Anna Righetti, Valeria Raimondi, Giada Chioso e Giulia Ragozzini. Per gli uomini sul tappeto scenderanno Andrea Leobono, Enrico Falsirolo, Alessandro Galbiati, Lamberto Raffi, Ivan Tomasetti e Paolo Saccone. Il presidente spera almeno in una medaglia e in piazzamenti nei primi cinque durante la tre giorni di gare. L’evento è inserito nel circuito di Cremona città europea dello Sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti