Spettacolo
Commenta

Successo per il
concerto di Primavera
a favore del Duomo

Pienone al concerto dell’orchestra di Fiati di Crema diretta dal maestro Davide Pedrazzini, per raccogliere fondi in favore del restauro del Duomo. Concerto, organizzato dall’Associazione Musicale “Il Trillo” in collaborazione con il Centro Culturale Diocesano “G. Lucchi” e l’Assessorato alla Cultura di Crema. Dopo il brillante Te Deum di Charpentier, ormai sigla dell’orchestra cremasca, gli interventi dei rappresentanti del Centro Culturale “G. Lucchi” e dell’amministrazione comunale, che hanno sottolineato forte plauso ed orgoglio per la bellissima realtà cittadina del Trillo, che attraverso il “volontariato musicale” si è imposta sul territorio grazie ad esibizioni di alto livello artistico, a servizio del sociale. Fin dall’inizio della serata, grande è stata la soddisfazione degli organizzatori Denise Bressanelli e Paolo Patrini, direttore artistico e presidente dell’Associazione Musicale “Il Trillo”, “Siamo davvero felici di contribuire con la nostra attività, alla valorizzazione del bene comune favorendo contemporaneamente la diffusione della musica classica e originale per orchestra di fiati, a volte ancora poco conosciuta”. Non è mancato un ricordo ad Agamennone Amiti, storico presidente della Filarmonica Castiglionese recentemente scomparso, nonché amico musicista, collaboratore dell’Orchestra di Fiati di Crema. Ancora una volta i bravi musicisti dell’Orchestra di Fiati del Trillo, hanno condotto l’ascoltatore in modo affascinante e coinvolgente durante tutta la serata, facendo emergere il naturale affiatamento e la grande armonia presente all’interno della formazione orchestrale e del direttivo, che uniti per il sociale, raggiungono ottimi risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti