Commenta

Falsi operatori controllo
caldaie in città, il comune
mette in guardia

Falsi operatori comunali in città. A segnalare quanto sta avvenendo è stata la stessa amministrazione comunale, avvisata dai cittadini insospettiti per aver ricevuto telefonate di persone, ad orari anche inconsueti, che si spacciavano per tecnici incaricati dal comune per svolgere dei controlli sulle caldaie. I fasulli tecnici chiedevano alle famiglie un appuntamento a domicilio per controllare gratuitamente le caldaie. Il problema è che nessuno dell’amministrazione è a conoscenza della questione e quindi con ogni probabilità si tratta di una truffa. Immediata la reazione dell’amministrazione che ha inviato un comunicato per far sì che i cittadini stiano in guardia.

“Precisiamo – scrivono dall’ufficio del sindaco Stefania Bonaldi – che nessun tipo di intervento manutentivo da parte di operatori comunali è stato autorizzato, pertanto consigliamo i cittadini che ricevessero tali telefonate a non autorizzare alcun ingresso in casa propria da parte di tali persone e di segnalare prontamente eventuali contatti alle forze dell’ordine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti