Cronaca
Commenta

Spaccio di marijuana,
minorenne arrestato
In tasca 24 grammi

Un arresto per spaccio. A finire nella rete dei carabinieri è stato un minorenne, un 17enne per il quale è scattato l’arresto. Il giovane è stato sorpreso mentre, insieme a due altri ragazzi –  un 18enne di Vailate e un 20enne di Offanengo –  stava fumando uno spinello di marijuana. I tre erano in via Cresmiero e sono stati notati da un agente in borghese che nell’ambito del contrasto allo spaccio stava vigilando sui luoghi di aggregazione giovanile. Una vigilanza quotidiana da parte dei militari dell’Arma. Data la flagranza, i carabinieri hanno perquisito il terzetto scoprendo addosso al minore altri 24 grammi di marijuana. Così per lui è scattato l’arresto. Il 17enne era già conosciuto alle forze dell’ordine in quanto lo scorso anno aveva rubato con un coetaneo un portafogli ad una signora di Calcinate. I carabinieri l’hanno condotto al centro di giustizia minorile di Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria di Brescia. Per gli altri due è scattata la segnalazione quali assuntori di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti