Cronaca
Commenta

Ruba un giubbotto
Scoperto, aggredisce
gli agenti: arrestato

Ruba un giubbotto in un locale della città e quando arriva la polizia insulta gli agenti. Finisce così in carcere un romeno, G.L., classe 1990. Il fatto è successo la scorsa notte poco dopo l’una nel Bar 57 di via Brescia. Il giovane è entrato nel locale e ha approfittato della distrazione del proprietario e dei clienti appropriandosi di un giubbotto. Dopo aver infilato l’indumento all’interno del suo zaino, il romeno ha cercato di uscire, ma le sue mosse non sono passate inosservate. Scoperto, è stato fermato dagli avventori e trattenuto fino all’arrivo della volante. Alla vista degli agenti l’uomo ha cercato di aggredirli. Riportato alla calma, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato, resistenza e minacce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti