Ultim'ora
Commenta

A 48 ore dalle primarie
5mila i preiscritti
in tutta la provincia

A 48 ore dalle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato premier, le preiscrizioni in provincia hanno superato quota 5mila. Lo zoccolo duro arriva dalla città capoluogo (circa 2mila), da Crema, Soresina, Casalmaggiore e dagli altri centri più grandi. Mentre i piccoli paesi registreranno direttamente al seggio al momento del voto (dalle 8 alle 20 di domenica 25 novembre). Ore frenetiche per le forze politiche impegnate nella consultazione.

Alle ultime primarie in provincia di Cremona hanno votato 14mila persone, 5mila e 500 nel Cremasco. Qui i preiscritti sono oltre mille, ma il numero esatto si conoscerà solamente domani pomeriggio quando saranno pronti i registri dei preiscritti da consegnare ai vari seggi. (33 presenti in tutto il territorio, dei quali sei in città). «Stiamo – spiega Mauro Giroletti, tra i responsabili dell’organizzazione cremasca – inserendo ora i dati che ci stanno arrivando dai paesi dove sono state raccolte le preiscrizioni, per avere il dato definitivo si dovrà attendere domani pomeriggio. E’ possibile anche iscriversi direttamente domenica ai seggi, anche se è consigliato, soprattutto per gli elettori di Crema, l’iscrizione anticipata anche via web per evitare code ai seggi».

Numeri alla mano, è presto per fare bilanci, ma  ci sono tutte le carte in regola per raggiungere e forse superare il numero degli elettori del 2009, dato che molte iscrizioni sono attese direttamente ai seggi. Fino a domenica, comunque, ancora tavoli informativi e possibilità di registrarsi in vari punti della città. Possibili anche le iscrizioni via web (primarieitaliabenecomune.it), molte quelle ricevute on line dai cremonesi. In vista del voto, gli organizzatori garantiscono per domenica rapidità nell’esecuzione delle procedure.

DOVE VOTARE DOMENICA 25 NOVEMBRE A CREMA


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti