3 Commenti

Ruba alimenti per
544 euro al Famila,
arrestato e condannato

Entrano al Famila, riempiono il carrello e se ne vanno come se nulla fosse. Senza pensare al dispositivo antitaccheggio che inevitabilmente ha dato l’allarme. Così è stato arrestato N. M. T., romeno di 19 anni, ritenuto responsabile di concorso in furto pluriaggravato.

Con quattro complici il giovane è entrato nel supermercato e ha riempito il carrello di generi alimentari per una somma complessiva di 544 euro. Ma mentre usciva per caricare la refurtiva sull’auto, una Renault Scenic, già segnalata a Capralba, l’allarme è partito e il 19enne, a differenza dei complici, un palo, un autista e due donne, non è riuscito a defilarsi in quanto bloccato dagli addetti alla sicurezza. Il ragazzo è finito in manette da parte dei carabinieri di Romanengo.

Condotto in caserma è rimasto in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima celebrato oggi. Alla fine è stato condannato a quattro mesi di reclusione, pena sospesa, e quindi liberato. I carabinieri stanno ricercando il resto della banda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • S.M.

    Rumeno? Strano…

    • ITA

      Attento a dir cosi,che qui è pieno di comunisti…
      Fra l’altro,Processato e liberato subito.
      Oggi puo andare allo stesso supermercato..

  • Luca

    Un furtarello eh…