Commenta

Tragico schianto a Kiev,
muoiono due giovani ucraini di Rivolta:
tornavano dal viaggio di nozze

Un tragico scontro a Kiev in Ucraina ha strappato alla vita due giovani sposi, Elena Olena Shteflyuk e Andrii Daskaliuk, ucraini, lei di 19 anni e lui di 23. La coppia residente a Rivolta d’Adda, si era sposata lo scorso 12 agosto nel loro paese di origine e poi era partita alla volta della Grecia in luna di miele. Pochi giorni di vacanza per poi tornare in Ucraina. Da lì, sabato scorso, nel pomeriggio erano ripartiti, insieme ad una coppia di amici, per far rientro a Rivolta d’Adda.

Ma il destino ha voluto diversamente. Secondo le frammentarie notizie sull’incidente pare che a Kiev un camion abbia tagliato la strada alla vettura dove viaggiavano i quattro senza lasciare scampo a nessuno dei quattro occupanti dell’auto.

Una telefonata ha avvertito i genitori di Elena, Victor e Valentina, residenti a Rivolta d’Adda in via Leoncavallo, 8.Una notizia che ha spezzato la gioia per il matrimonio dei due ragazzi. La coppia avrebbe dovuto trasferirsi in una villetta in via Donizzetti sempre a Rivolta. Molto conosciuti in paese, lei lavorava saltuariamente come cameriera, mentre lui era operaio alla ditta Filag Spa, azienda metalmeccanica del paese.

Ora sulla casa dei genitori di Elena resta un fiocco nero a lutto, mentre loro con il fratello della ragazza sono partiti per l’Ucraina dove si sono svolti i funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti