Commenta

Età della Saggezza,
generazioni a confronto
nella XVI edizione della rassegna

Torna l’Età della Saggezza. La manifestazione giunta alla sua XVI edizione prenderà il via domenica 2 settembre per proseguire poi fino al 21. Tema di quest’anno: “Generazioni in cammino”: un incontro tra giovani e anziani portato avanti dalla Fondazione Benefattori Cremaschi, con l’obiettivo di sostenere la cultura della solidarietà tra generazioni.

A presentare l’evento, il presidente della Fondazione Benefattori, Walter Donzelli, con Cecilia Brambini e l’assessore Paola Vailati. Un ricco calendario di eventi che coinvolgerà gli ospiti della Fondazione, le scuole, i ragazzi che frequentano Insula dei Bambini e da quest’anno anche il Fatf, Franco Agostino teatro festival, rappresentati da Jessica Sole Negri e da Gloria Angelotti.

Il tutto patrocinato dalla Regione, dalla Provincia di Cremona e dal Comune di Crema. Un patrocinio  gratuito viste le ristrettezze economiche dell’ente.

IL FUTURO DELL’ASSISTENZA IN CITTA’

E non poteva mancare l’occasione per parlare del futuro dell’assistenza in città ora che la Cittadella dell’Anziano è definitivamente stata cancellata dalla giunta Bonaldi. «Ora siamo impegnati  a mettere in rete tutte quelle attività svolte per gli anziani in città per avere una visione complessiva e decidere come intervenire viste le difficoltà e i bisogni che aumentano sempre più. Stiamo partecipando all’attività di coordinamento di tutti gli enti che si occupano di terza età». La Fondazione sarà impegnata in questa sfida per garantire più servizi in vista della cosiddetta  voucherizzazione che cambierà i criteri di accesso alle strutture e permetterà ai pazienti di scegliere quella con maggiori servizi.

IL PROGRAMMA

E proprio nell’ottica di offrire più servizi si inserisce l’Età della Saggezza. Il via il 2 settembre con la rassegna di Canti Popolari e della Montagna del coro Paulli alle 16 in via Zurla. Si prosegue con una serie di eventi all’interno della Rsa, fino a venerdì 7 con la tombolata in piazza Duomo alla quale parteciperanno anche le case di riposo della Provincia e non solo. Alla tombolata che rientra nel programma “Generazioni in cammino” prenderanno parte i bambini di Insula. La rassegna tornerà venerdì 10 con il progetto Raccontare per vivere, a cura del centro Galmozzi con la partecipazione della chiesa Valdese e del geriatra Giovanni Gelmini, e mercoledì 12 con l’atelier aperto agli anziani e ai bambini di Insula.  Infine il Fatf sarà protagonista con la scuola dei Sabbioni che incontrerà gli anziani ospiti. Il progetto è denominato Ti prendo per mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti