Un commento

Va a fare shopping e tenta il furto
ladro fermato al centro commerciale
arrestato dalla polizia, lunedì processo

Quando i saldi non bastano, c’è chi tenta il furto. Il protagonista della vicenda è J.M.G., un ivoriano di 29 anni con regolare permesso di soggiorno, che nel pomeriggio si è recato presso un negozio di calzature del centro commerciale Gran Rondò tentando un furto maldestro. Il bottino era costituito da due paia di scarpe da donna e una maglietta: dopo aver staccato gli adesivi anti-taccheggio l’uomo ha cercato di lasciare il negozio senza dar nell’occhio. Per sua sfortuna l’allarme è entrato comunque in funzione, e il ladro è stato costretto dalla cassiera e dalle guardie di vigilanza a fermarsi per un controllo; in quel frangente ha tentato di liberarsi della merce rubata gettandola tra gli oggetti esposti. La mossa non è sfuggita alla cassiera, che ha recuperato gli oggetti e ha constatato la manomissione stimando un danno complessivo di 200 euro. Di fronte agli agenti l’uomo ha ammesso la propria responsabilità e si è lasciato condurre in Commissariato, dov’è stato messo in arresto in attesa del processo per direttissima previsto per lunedì.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Il vecchio

    Ditemi voi se è normale un paeseche lascia libera una persona in attesa di processo dopo che è stato arrestato in flagranza….