Cronaca
Commenta

Da Crema a Milano
i giovani attori del Franco Agostino
a ottobre sul palco del “Piccolo”

Dopo le grandi emozioni della Rassegna Concorso vissute al Teatro San Domenico lo scorso maggio, il 3 ottobre i gruppi vincitori metteranno in scena i loro spettacoli sul prestigioso palcoscenico del Piccolo Teatro Grassi di Milano.
I ragazzi calcheranno la scena sulla quale sono cresciuti artisticamente i più importanti attori e registi nel panorama italiano ed internazionale, un contesto affascinante simbolo del Teatro per antonomasia, con la sua celebre storia che affonda le radici nel lontano 1947, anno della sua fondazione ad opera dei grandi Giorgio Strehler e Paolo Grassi.
Orgogliosa e riconoscente per la disponibilità mostrata ancora una volta dal Piccolo Teatro Gloria Angelotti, Presidente del Franco Agostino Teatro Festival, ringrazia “Sergio Escobar, lungimirante Direttore di questa storica struttura, Andrea Barbato, Direttore di Produzione, e Giovanni Soresi, già Direttore per la comunicazione e il marketing, per la possibilità che offrono ai ragazzi di provare il loro talento in questo tempio sacro del teatro. Siamo onorati che un’istituzione così prestigiosa ci ospiti – continua la Angelotti – In assoluto accordo con l’intento educativo del festival, è bello sapere che anche il Piccolo crede profondamente nell’educazione artistica delle nuove generazioni. Sono certa che questa esperienza instillerà nei cuori dei nostri ragazzi ancora di più l’amore per questa nobile arte”.
I piccoli attori protagosti della serata, saranno i ragazzi della Scuola Media “Fermi” di Lurago d’Erba (CO), il Gruppo Teatrale “I Vespolini” di Vespolate (NO), l’Associazione “Academy” di Oleggio (NO), gli studenti del Liceo Classico “Celeri” di Lovere (BG) con l’Associazione “Il cerchio di gesso” di Bergamo, l’Officina Teatrale Madness di Savona e il liceo “Bellini” di Novara con lo Stromstad Gymnasium da Stromstad (Svezia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti