Commenta

12° Trofeo Coim
Pergocrema vince ancora
Primo con gli Allievi e con la Juniores

Sopra il gruppo del Pergo di Alessio Tacchinardi, che ha vinto anche nella categoria Juniores

Si è chiuso a Offanengo, il 12° Trofeo COIM che ha visto vincente sia nella categoria Juniores, che in quella Allievi, il Pergocrema.

JUNIORES

Risultati Finale per il terzo e quarto posto:
Soresinese 2 Caravaggio 2 (4 a 3 dopo i calci di rigore)
Finale per il primo e secondo posto:
Pergocrema 1 Cremonese 0

Nella finale di consolazione, iniziale vantaggio dei rossoblù soresinesi, con recupero dei biancorossi di Caravaggio, con un gran gol nel finale e conseguente appendice dei calci di rigore, dove hanno prevalso i bergamaschi.
Il derby finale sorride al Pergo di Alessio Tacchinardi, infatti i ragazzi dell’ex juventino, hanno tenuto alto il ritmo della gara, pur avara di conclusioni a rete, impedendo ai grigiorossi di Mario Montorfano, di concretizzare i favori del pronostico, motivati dalla migliore posizione di classifica nel campionato Berretti.

Cantore (Caravaggio), l'assessore Capetti e Bilali (Cremonese)

Nel finale, la rete decisiva dei gialloblù cremaschi che, con la vittoria di ieri, bissando il titolo conquistato giovedì sera, nella categoria Allievi.
A seguire le premiazioni, curate da Simone Brazzoli, responsabile attività di base Offanenghese, con la partecipazione del segretario Gabriele Cè, di Alessandro Capetti, assessore comunale allo sport e Silvano Migliorati, consigliere A.I.A. Crema.
Tra i premiati, il capo cannoniere della manifestazione, Andrea Cantore (Caravaggio) con 5 reti, e il miglior giocatore, Amir Bilali (Cremonese).

 

ALLIEVI

Risultati
Finale per il terzo e quarto posto:
Pizzighettone – Cremonese 0 – 0 (2 a 4 dopo i calci di rigore)
Finale per il primo e secondo posto:
Pergocrema – Nuova Verolese 1 – 0

Gara a ritmi poco elevati la prima, con rare occasioni da rete al punto che per determinare la vincitrice si è dovuto attendere l’esito dei calci di rigore, dove ha prevalso la formazione grigio rossa.
Finale combattuta, con i sorprendenti bresciani della Nuova Verolese che hanno tenuto testa fin quasi alla fine, al più quotato Pergocrema, che però con Zito si è aggiudicato il Trofeo.
Un pubblico numeroso ha assistito alle premiazioni, alle quali ha partecipato il sindaco Gabriele Patrini, l’assessore regionale nonché offanenghese doc, Gianni Rossoni, il vice sindaco Edoarda Benelli, gli assessori comunali, Marino Severgnini e Alessandro Capetti, oltre al presidente AIA di Crema, Annunziato Scopelliti.

Gli Allievi del Pergo premiati dal sindaco di Offanengo, Gabriele Patrini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti