Commenta

“Il Pergo non può attendere oltre”
lettera dei gialloblu a tutti i sostenitori
per mantenere la squadra in serie C

“Il Pergo non può attendere oltre”. La tifoseria gialloblu si rivolge a tutti i sostenitori con un comunicato che dichiara lo stato delle cose pare non cambiare, e le aspettative si riversano sul nuovo assessore allo sport che prenderà servizio all’interno della giunta cremasca.

Una precisazione sul prestigio della squadra, che tra presenza in serie C e partecipazione garantita allo stadio cremasco meriterebbe soluzioni ben diverse, come si legge dal comunicato: “E’ ovvio che di questo passo dovremo rivolgerci sempre altrove oppure accettare a malincuore il dilettantismo”, aggiungono i cannibali. Il B rimane quindi una soluzione estrema, da considerare solo dopo la metà di giugno: al momento le richieste si rivolgono nuovamente a vecchi e nuovi sostenitori per mantenere il Pergo nell’attuale categoria. Anche se con un pizzico di diffidenza, la richiesta di aiuto si estende anche alle istituzioni, indispensabili per salvare la società. L’ultima considerazione è di carattere economico: “Ricordiamo a tutti che investire nei dilettanti è comunque oneroso e meno producente a livello di immagine che restare tra i professionisti”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti