Commenta

Officine Manfredi Castelleone:
una stagione sempre da prima della classe
Per il volley rosa, storica promozione in serie D

In alto da sinistra verso destra: Rossella Steffanoni, Omy El Wad, Marta Pandini, Laura Paulli, Chiara Frittoli, Sofia Filippini, Patrizia Dossena, Giovanni Dondoni.
In basso: Marcellla Boffelli, Beatrice Bonizzoni, Valentina Bocca, Erika Amici, Gloria Cappellini.

C’è tanto entusiasmo e tanta soddisfazione nell’ambiente pallavolistico castelleonese, per la stagione di successi vissuta dalla locale squadra femminile, Officine Manfredi Castelleone, del presidente Graziano Ungari, che sabato scorso ha conseguito la promozione nel campionato regionale di serie D.

27 SUCCESSI IN 28 PARTITE

Il secco 3 a 0 con il quale sabato le ragazze allenate da Giuseppe Matti, hanno liquidato la Energei Crema al Pala Dosso di Castelleone, è solo l’ultimo sigillo stagionale in ordine di tempo, per un sestetto che fino a questo momento ha collezionato 27 successi su 28 match disputati in campionato: un campionato di Prima Divisione che ha visto le castelleonesi guardare tutte le altre dall’alto, fin dalla prima giornata.

GRUPPO VINCENTE

Tra le note liete di questa stagione esaltante, l’ottimo gruppo che si è instaurato tra le ragazze che già militavano a Castelleone lo scorso anno, e che avevano raggiunto la sesta posizione in classifica e le nuove arrivate: Marcella Boffelli, Gloria Cappellini, Chiara Frittoli, Sofia Filippini.
Un gruppo, capace di dimostrarsi coeso in campo ed in piena sintonia fuori dal parquet.
Ad inizio stagione, l’obiettivo della società era quello di migliorare il piazzamento dello scorso anno, ma si è capito da subito con l’arrivo di ragazze che avevano alle spalle esperienze in categorie superiori, che quest’anno si sarebbe fatto qualche cosa di importante.
Alla fine così è stato, con la prima volta del volley femminile castelleonese in serie D, dopo una campionato dove Vescovato ha recitato un ruolo estremamente importante, vista la caparbietà con la quale la squadra allenata da Fedeli ha condotto la sua rincorsa, poi risultata vana.

GRANDE FESTA

Così la settimana scorsa c’è festa grande al Pala Dosso, con il numeroso pubblico composto da famigliari e tanti appassionati di volley, che ha gioito assieme alle ragazze a mister Matti, al collaboratore Giovanni Dondoni, al ds Filippo Ardiri e a tutto lo staff.
Tra i tanti che hanno contribuito al successo, una menzione speciale alla Palestra Genesi di Soresina, che ha supportato la preparazione atletica delle ragazze ed una specialissima, all’alzatrice Elena Amici , tornata a giocare dopo la maternità.
Domani in scena la penultima di campionato, ma ormai si pensa solo alle meritate vacanze e a come programmare la preparazione, per il prossimo impegnativo campionato di serie D.

Ilario Grazioso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti