Lettere
Commenta6

Lottaroli: “Le falsità di Agazzi
sul suo profilo facebook:
mai disturbata la funzione
religiosa nel quartiere San Carlo”

da Mario Lottaroli

Nel suo spazio facebook Antonio Agazzi ha pubblicato una notizia infondata perché afferma che noi comunisti al solito, avremmo disturbato la funzione religiosa nel quartiere San Carlo.
Niente di più falso!
Domenica 22 Aprile, a debita distanza, 150/200 metri dall’ingresso della chiesa, abbiamo organizzato un presidio di propaganda elettorale.
Durante la funzione religiosa iniziata alle 10.30 e fino alla sua conclusione siamo rimasti, è proprio il caso di dirlo, in religioso silenzio.
Rispettosi della funzione religiosa, dei fedeli e del regolamento comunale per la campagna elettorale, abbiamo ripreso la propaganda solo al termine della messa e all’uscita dei partecipanti.
Deve sapere il candidato Antonio (Pinocchio) Agazzi, che noi comunisti siamo molto attenti al principio costituzionale dei diritti e delle libertà religiose.
Usiamo il plurale non a caso, perché vogliamo ricordare, al candidato del centro destra, le assurde giravolte escogitate dalle giunte di centro destra e dai loro alleati della Lega, dove hanno governato, per impedire alla comunità islamica, di esercitare il diritto costituzionale di avere adeguati luoghi di culto.
Noi al contrario ci sentiamo pienamente rapprsentati, dall’Art. 8 della Costituzione che afferma “Tutte le confessioni religiose sono ugualmente libere davanti alla legge, purché non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano”,  a questi proncipi faremo sempre riferimento senza doppiezze.

Mario Lottaroli (Federazione della Sinistra)

 

© Riproduzione riservata
Commenti