6 Commenti

Lottaroli: “Le falsità di Agazzi
sul suo profilo facebook:
mai disturbata la funzione
religiosa nel quartiere San Carlo”

Lettera scritta da Mario Lottaroli

Nel suo spazio facebook Antonio Agazzi ha pubblicato una notizia infondata perché afferma che noi comunisti al solito, avremmo disturbato la funzione religiosa nel quartiere San Carlo.
Niente di più falso!
Domenica 22 Aprile, a debita distanza, 150/200 metri dall’ingresso della chiesa, abbiamo organizzato un presidio di propaganda elettorale.
Durante la funzione religiosa iniziata alle 10.30 e fino alla sua conclusione siamo rimasti, è proprio il caso di dirlo, in religioso silenzio.
Rispettosi della funzione religiosa, dei fedeli e del regolamento comunale per la campagna elettorale, abbiamo ripreso la propaganda solo al termine della messa e all’uscita dei partecipanti.
Deve sapere il candidato Antonio (Pinocchio) Agazzi, che noi comunisti siamo molto attenti al principio costituzionale dei diritti e delle libertà religiose.
Usiamo il plurale non a caso, perché vogliamo ricordare, al candidato del centro destra, le assurde giravolte escogitate dalle giunte di centro destra e dai loro alleati della Lega, dove hanno governato, per impedire alla comunità islamica, di esercitare il diritto costituzionale di avere adeguati luoghi di culto.
Noi al contrario ci sentiamo pienamente rapprsentati, dall’Art. 8 della Costituzione che afferma “Tutte le confessioni religiose sono ugualmente libere davanti alla legge, purché non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano”,  a questi proncipi faremo sempre riferimento senza doppiezze.

Mario Lottaroli (Federazione della Sinistra)

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • RICICLAGGIO

    E’ sempre una manovra subdola, e a volte pericolosa. Tante dimostrazioni, la più nota, comunisti la notte, buia e tempestosa, al risveglio, democratici….

    Cremona 03 05 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info

  • jena

    Bravo portatili! Agazzi si dimostra un divano con sopra il celophane….sembra nuovo ma è ormai passato…a casa che l’è ura.

  • Andrea

    Il volere essere gli unici veri cattolici o i veri interpreti del messaggio o i difensori della fede dimostra solo il fatto di non aver compreso nulla, a mio personale parere, del messaggio di Gesù.Si sono un Comunista Rosso ma anche un Cristiano un pò disgustato da certe degenerazioni della Chiesa e sinceramente nella Chiesa per fortuna ci sono ancora preti come don Gallo che magari si sarebbero fermato davanti al nostro banchetto e se ci fosse stato Gesù in persona sarebbe stato + disgustato dai mercanti nel tempio quei sepolcri imbiancati di CL che ben vestiti e con modi gentili spesso usano il paravento della fede per mercanteggiare, bene signor Agazzi noi non vendavamo nulla se non la nostra voglia di proporre l’impegno per gli ultimi e i + deboli, scusi se abbiamo distolto quell’elettorato che lei vuole addomesticare o coinvolgere in quella ragnatela affaristica pseudo ciellina che disgusta anche molti fedeli.

  • alberto

    LE DISPOSIZIONI RECITANO:
    “… A richiesta degli interessati, potranno essere concessi altri spazi previa valutazione dei
    problemi concernenti la circolazione stradale e la sicurezza.
    Limitatamente a questi ultimi non saranno comunque concesse autorizzazioni per
    postazioni collocate a distanza inferiore a m. 100 da sedi di partiti, movimenti politici o
    comitati elettorali, da case di cura, ospedali, scuole e luoghi di culto.
    Pagina 2 di 3
    I titolari di autorizzazione sono invitati a eseguire eventuali volantinaggi a una distanza
    non superiore a metri 10 dalla postazione autorizzata. …”

    Se sono state richieste le autorizzazioni, se i “presidi” erano alla giusta distanza, se i “volantinanti” erano entro i limiti previsti, NESSUN PROBLEMA, diversamente non si sono attenuti alle regole e in tal senso non avrebbero dato un buon esempio di come vorrebbero governare.
    Anzichè far proclami strani, il buon Lottaroli produca copia della autorizzazione ricevuta e dimostri di non aver “SBAGLIATO” i metri!

  • michela

    religioso silenzio? e meno male.. cosa volete fare, una gara di ballo anche?! non c’è più proprio religione, sti ROSSI pur di vincere venderebbero pure qualche parente ….

  • Ho solo detto che è stucchevole volantinare davanti alle Chiese: Crema Nuova, Castelnuovo….Non avevo neanche citato San Carlo!!! :-)
    Ci sono altri modi per raggiungere i cittadini e i cittadini cattolici…!
    Cmq, liberi!