Politica
Commenta

Agazzi al lavoro per dare vita
alla coalizione di centrodestra
Su Facebook l’ovazione è bipartisan:
messaggi anche da Pd, Udc e Lega

Antonio Agazzi era visibilmente commosso ieri sera, quando l’applauso della piccola sala della sede cittadina del PDL, dove si è svolto lo scrutinio, ha festeggiato la vittoria.
Lui però non ha perso il consueto aplomb e subito ha ringraziato i cremaschi, “che non mi hanno mai deluso”, promettendo che se dovesse vincere le elezioni di maggio, “farò il sindaco di Crema a tempo pieno, perché di questo la città ha bisogno. Il mio nuovo datore di lavoro sarà il comune di Crema”.

OGGI AL LAVORO

Nessun festeggiamento nella notte, per il neo candidato sindaco che, ricevuto l’applauso dei presenti, l’abbraccio dello sfidante Maurizio Borghetti e i complimenti dei vertici del PDL, con in testa l’assessore regionale Gianni Rossoni ha voluto congedare tutti, perché “domani mattina devo andare a lavoro in ufficio”.

CAPITOLO ALLEANZE

Lo aveva detto martedì in comune e ribadito venerdì in Villa Benvenuti, le forze che si riconoscono nella famiglia del Partito popolare europeo saranno i suooi interlocutori privilegiati.
Non solo UDC, ma anche FLI e API.

CREMA GUIDA DEL TERRITORIO

“Con l’impegno di tanti cittadini che hanno a cuore il bene di Crema – ha detto Agazzi – e al fianco dei partiti lavorerò per fare di questa città, la guida per il territorio cremasco”.

I COMPLIMENTI BIPARTISAN SU FACEBOOK

Questa mattina tanti complimenti sono apparsi nella pagina personale di Antonio Agazzi. Tra questi anche quello della candidata a sindaco per il centrosinistra Stefania Bonaldi che ha scritto: “Mi complimento con te, Antonio, la tua mi pare una vittoria pulita e mi auguro, per il bene della città, che segni un progresso anche nel tuo schieramento. Posso garantire che da parte mia sarà una campagna elettorale fondata sulle idee e non sugli attacchi personali e così mi aspetto anche da te”. Congratulazioni bipartisan, che hanno coinvolto anche il coordinatore del Pd Matteo Piloni, sindaco di Romanengo Marco Cavalli, il segretario provinciale Udc Giuseppe Trespidi, il segretario cittadino della Lega Nord Walter Longhino, il presidente della Fondazione San Domenico Umberto Cabini. Fra i primi a “postare” un messaggio di congratulazioni al neocandidato sindaco è stato il coordinatore provinciale del Pdl, Luca Rossi: “Complimenti di cuore Antonio, candidato sindaco di tutto il Pdl. È il riconoscimento di tanti anni di passione e di impegno”. Chissà se all’interno del partito la pensano davvero tutti come lui.

Ilario Grazioso

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti