Cronaca
Commenta

Il rapporto tra i servizi a tutela dei minori
e le istituzioni scolastiche cittadine.
Giovedì nuovo appuntamento

Si terrà giovedì, il secondo appuntamento del percorso di incontro e confronto, fra servizi a tutela dei minori ed istituzioni scolastiche, rivolto agli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado della città.

ASCOLTARE I SEGNALI DI DISAGIO
Il tema trattato dalla psicologa Barbara Salvatore e da Silvia Meleri, educatore professionale, avrà come titolo: “Osservare, capire ed ascoltare i segnali di disagio dei bambini e degli adolescenti” e avrà inizio alle 16,30, presso la sede dei Servizi Sociali del comune di Crema.
Giovedì prossimo invece, ci sarà l’incontro conclusivo e sarà incentrato prevalentemente sul ruolo dell’insegnante, di fronte alle situazioni di pregiudizio.

BENE IL PRIMO INCONTRO
Positiva la risposta che si è registrata in occasione del primo incontro, tenutosi lo scorso 28 febbraio, con gli assistenti sociali Annalisa Zucchelli e Marco Zanardi, che hanno parlato del disagio minorile e della collaborazione fra scuola e servizi sociali.

FINALITÀ
La finalità del percorso è la condivisione degli strumenti e lo studio di metodi, che meglio intercettino le situazioni di disagio che si dovessero manifestare nella scuola, per poter intervenire, ove possibile, insieme pur con diverse competenze.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti