Politica
Commenta

Scuola quadri della Lega Nord
in sala Alessandrini
Torazzi: “Nella nostra provincia
il Carroccio è in crescita””

– amministratori della Lega Nord a convegno in sala Alessandrini. Nella foto i deputati Pastore e Torazzi

 

“Una scuola quadri che sognavo da parecchio tempo”. Così definisce il convegno che si sta tenendo in queste ore in sala Alessandrini Bernadette Bossi, vice responsabile enti locali della Lega Nord.

Bernadette Bossi

RELATORI

Una cinquantina gli amministratori del Carroccio che stanno ascoltando le relazioni di deputati e funzionari del partito sui diversi aspetti della vita degli enti locali. Nel corso della giornata, il convegno si protrarrà sino alle 17, prenderanno la parola: Maria Piera Pastore (deputata, componente nella commissione Affari Costituzionali), Filippo Pozzi, Susanna Anvar, Roberto Marraccini, Cristian Tolettini, Fabrizio Spinnato, Antonio Magri, Franco Quaglia e Andrea Recaldin.

CARROCCIO IN CRESCITA

Assente giustificato il segretario provinciale Angelo Barbati, ad aprire i lavori è stato il deputato cremasco Alberto Torazzi. “Un momento importante di confronto e crescita – ha detto Torazzi, riferendosi alla scuola quadri -, che arriva proprio con la Lega Nord data in forte crescita in provincia”. Nessun accenno diretto alle tensioni che il movimento sta vivendo a diversi livelli (l’ultimo episodio, l’avvicendamento di Reguzzoni con Dozzo in veste di capogruppo alla Camera), ma solo una considerazione politica di carattere generale: “A Roma – ha commentato -, ci hanno rubato la democrazia ma noi continuiamo a lavorare sia là che sul nostro territorio. E lo facciamo tutti insieme”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti