Cronaca
Commenta

Immigrazione, incontro tra il prefetto
e i sindaci dell’Area Omogenea

Si è tenuto, nella serata di mercoledì 25 dicembre, all’interno degli spazi del Comune di Crema, l’incontro tra il prefetto di Cremona Corrado Conforto Galli ed i sindaci che compongono l’Area Omogenea Cremasca.

La riunione ha posto al centro il tema dell’immigrazione: come sottolineato dal presidente dell’Area Omogenea Cremasca Gianni Rossoni infatti, il prefetto ha la volontà di governare il problema e non subirlo.

Prevenire i flussi di migranti per non farsi trovare impreparati, questo il pensiero del prefetto di Cremona. L’immigrazione chiede risposte immediate all’Italia, da sempre, a maggior ragione con la guerra tra Russia e Ucraina. Il territorio cremasco, in collaborazione con la Caritas diocesana, ha da sempre applicato il modello dell’accoglienza diffusa, distribuendo i migranti nei diversi Comuni sul territorio. La richiesta del prefetto probabilmente è andata in questo senso.

L’arrivo del presidente Rossoni a Crema

© Riproduzione riservata
Commenti