Cronaca
Commenta

Vaccinazione antinfluenzale:
al via somministrazione

Da oggi, mercoledì 5 ottobre, i cittadini over 60 potranno rivolgersi prioritariamente al proprio medico di Medicina Generale per la prenotazione e la successiva somministrazione del vaccino antinfluenzale; a tal proposito, l’Ats Val Padana raccomanda di contattare direttamente il proprio medico per verificare se ha aderito alla campagna vaccinale e fissare un appuntamento.

Nel nostro territorio, fa sapere Ats, è stata riscontrata anche quest’anno un’importante collaborazione da parte della Medicina Territoriale: ad oggi sono 224 i medici disponibili ad effettuare questa vaccinazione, di cui 199 medici di base e 25 pediatri di libera scelta). I soggetti a rischio per patologia potranno chiederla, oltre che al proprio medico di medicina generale, anche ai centri vaccinali di riferimento delle Asst.

VACCINI ETÀ PEDIATRICA – Per i soggetti dai 6 mesi ai 14 anni sarà garantito dal Pediatra di Libera Scelta; anche in questo caso si invita a contattare direttamente il proprio pediatra per verificare se ha aderito alla campagna vaccinale e fissare un appuntamento.

DONNE IN GRAVIDANZA O POST PARTUM – Le donne in stato di gravidanza potranno rivolgersi in via prioritaria alla ASST che segue la gravidanza (consultori, ambulatorio) o accedere alla vaccinazione anti-influenzale nei Consultori delle Asst di Crema e di Cremona secondo le seguenti modalità:

ASST DI CREMA
• Crema – Centro Vaccinale Poliambulatori Ingresso n. 3, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 14.00 alle 16.00 ad accesso libero

ASST DI CREMONA
• Cremona, Via San Sebastiano, 14 – Per appuntamenti e informazioni telefonare al numero 0372-408662, dal lunedì al venerdì ore 12.30 -14.00

• Casalmaggiore, Palazzo delle Opere Pie – piazza Garibaldi 3 (primo piano) – Per appuntamenti e informazioni telefonare al numero: 0375 284161 / 284182, lunedì e giovedì ore 8.00 – 16.00, martedì, mercoledì e venerdì ore 8.00 – 12.30

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE PER LE CATEGORIE TARGET – A partire dal 18 ottobre, tutti i cittadini per i quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta gratuitamente potranno prenotare l’appuntamento per il vaccino presso una Asst o una Farmacia attraverso la piattaforma regionale di prenotazione del vaccino antinfluenzale https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/ (al momento non ancora attivo)

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE CATEGORIE RACCOMANDATE – Le categorie per le quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta attivamente e gratuitamente sono i cittadini di età pari o superiore a 60 anni (nati nel 1962 e precedenti), quelli affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, le donne in gravidanza e nel periodo successivo al parto, i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 14 anni (nati dal 2008 al 2022). Ed ancora i medici e il personale di assistenza esposto al rischio di trasmettere l’influenza a soggetti ad alto rischio di complicanze influenzali. Altre categorie sono le forze di Polizia (comprese le forze di Polizia municipale), vigili del fuoco, donatori di sangue, lavoratori a contatto con animali o materiale di origine animale, personale scolastico di asili nido, scuola d’infanzia e dell’obbligo (fino alla scuola secondaria di 1° grado inclusa), familiari e contatti di soggetti ad alto rischio di complicanze.

© Riproduzione riservata
Commenti