Cronaca
Commenta

Il sindaco Bergamaschi in visita
al comando della Polizia Locale

Il comando della Polizia Locale, nella giornata di ieri, ha incontrato Fabio Bergamaschi. Ricevuto dal comandante Dario Boriani e da alcuni dei 25 agenti in organico, il sindaco ha così inteso rimarcare l’importanza del servizio garantito alla comunità.

“Il servizio è tra i più qualificanti per un’amministrazione comunale – sottolinea Bergamaschi – in quanto segno tangibile della presenza. Vi ringrazio per il lavoro svolto quotidianamente e per la voglia di mettervi in gioco in nuove sfide, come quella del monitoraggio, sempre capillare, del nuovo sistema di videosorveglianza”.

Il corpo di Polizia locale può essere numericamente rinforzato: al riguardo il sindaco Fabio Bergamaschi si è detto fiducioso sull’apertura di spazi “per stabilizzare l’organico” che potrebbe portare all’implementazione dei servizi esistenti, attrezzare quelli serali e consentirebbe di ragionare, un domani, su quella che al momento è un’idea in fase embrionale, ossia arrivare a forme consorziate di Polizia locale con i comuni dell’Area omogenea, in definitiva “fare del Cremasco un grande Comune”.

La visita del sindaco è coincisa, a dimostrazione del quotidiano lavoro svolto dagli agenti di polizia locale, con la conclusione del procedimento a carico di un giovane che sotto l’effetto di sostanze stupefacenti era alla guida di un’auto e aveva provocato un incidente stradale.

© Riproduzione riservata
Commenti