Politica
Commenta

Lena: "Su riconversione ex cave
il Pd arriva in ritardo di anni"

Il consigliere regionale cremonese della Lega Federico Lena ha voluto rispondere a Matteo Piloni del Pd che aveva proposto di riconvertire a bacino idrico il 10% delle cave dismesse in Regione per avere “un incremento della riserva d’acqua, pari a 90 milioni di metri cubi”. “Il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni – attacca Lena – arriva in ritardo di qualche anno. La Lombardia è stata la prima regione italiana a dotarsi di una legge per riconvertire le ex cave in bacini irrigui. Abbiamo già realizzato uno studio con l’associazione nazionale dei consorzi di bonifica per individuare i progetti prioritari. Ora servono le risorse economiche e un taglio della burocrazia”.

Lena quindi ha aggiunto: “Sul primo progetto inviato a Roma abbiamo aspettato una risposta per più di quattro anni. Per quanto riguarda gli indennizzi, sarebbe opportuno che la politica evitasse di diffondere illusioni: la siccità ha provocato miliardi di euro di danni in tutto il Paese. Come si può pensare che il governo risarcisca tutto a tutti? Il tema oggi è utilizzare al meglio l’acqua che abbiamo per ridurre i danni e salvare i raccolti, attrezzandoci per il futuro con politiche concrete e fattibili, non con slogan e promesse”.

© Riproduzione riservata
Commenti