Cronaca
Commenta

XPaper di Lumson si aggiudica
il “Premio dei Premi” 2022

Matteo Moretti, Presidente di Lumson, è volato ieri, martedì 28 giugno, a Roma per partecipare alla cerimonia ufficiale di consegna del Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi”, prestigioso riconoscimento creato nel 2008 con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e istituito presso la Fondazione COTEC per concessione del Presidente della Repubblica.

Tra i vincitori di questa XII edizione c’era Lumson con il suo XPaper, l’innovativo airless in carta presentato agli operatori del settore a Cosmoprof Bologna e già vincitore dei Cosmopack Awards 2022.

La cerimonia ufficiale, tenutasi presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), ha visto la partecipazione di Maria Cristina Messa, Ministro dell’Università e della Ricerca, Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione e di Vittorio Colao, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale.

Matteo Moretti, visibilmente emozionato, alla fine della cerimonia ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno creduto in questo progetto e che hanno contribuito con il loro lavoro al raggiungimento di questo traguardo.

“Voglio dedicare questo premio a tutti coloro che, come me, hanno creduto sin dall’inizio in questo progetto, espressione di know-how, creatività, innovazione e funzionalità in chiave sostenibile. Fattori che sono alla base della competitività e del successo di tante aziende italiane nel mondo. Questo Premio significa molto per noi perché riconosce il valore del nostro lavoro, ma anche per il nostro settore perché segna un passo in avanti importante verso la sostenibilità, testimonia il valore della collaborazione tra aziende della filiera, sottolinea il ruolo centrale della ricerca nell’industria manifatturiera e, infine, perché dimostra come un materiale ‘semplice’ come la carta possa, attraverso tecnologia e creatività, trasformarsi un materiale sofisticato capace di nobilitare contenuto e contenitore”.

Il “Premio dei Premi”

Il prestigioso riconoscimento ha l’obiettivo di sostenere la capacità d’innovazione del settore imprenditoriale, dell’istruzione e del mondo universitario, della ricerca pubblica, della pubblica amministrazione e del terziario, ma anche di incentivare gli attori dell’innovazione a proseguire nell’attività creativa affinché si sviluppi una cultura del cambiamento, sensibilizzando, allo stesso tempo, i cittadini ed in particolare i giovani, ai temi della ricerca e dell’innovazione.
Il Premio viene assegnato annualmente a soggetti che operano nell’industria, nel design, nel terziario, nella PA e nelle Università, che si sono contraddistinti per l’originalità delle innovazioni che hanno sviluppato relativamente a prodotti, processi, modelli di business e individuati tra i vincitori dei premi per l’innovazione assegnati a livello nazionale dalle principali Associazioni imprenditoriali e professionali nei settori dell’industria, dell’artigianato e del terziario (ABI, ADI, CNA, Confcommercio, Confindustria, PNICube, nonché dai grandi gruppi industriali italiani, dal Ministero dell’Istruzione, dal Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale e dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

In mostra all’ADI Design Museum

XPaper, insieme ai 220 finalisti della XXVII edizione del Compasso d’Oro, sarà esposto a Milano all’ADI Design Museum, in una mostra dedicata a questa edizione del premio incentrato, quest’anno, su tre concetti chiave fondamentali per il design contemporaneo: sviluppo, sostenibilità e responsabilità.

© Riproduzione riservata
Commenti