Cronaca
Commenta

Paxlovid: non decolla la terapia
contro aggravamento sintomi Covid

In linea con il trend nazionale, anche in Provincia di Cremona sono poche le somministrazioni di Paxlovid: nonostante lo scorso aprile fosse stato semplificato l’iter burocratico per l’accesso alla pillola, che ora può essere prescritta dal medico di famiglia e ritirata in farmacia, la terapia che serve ad evitare lo sviluppo di sintomi gravi causati dal Covid-19 ed è quindi indicata per i pazienti più fragili, viene prescritta raramente. Procedono a rilento anche le somministrazioni dei vaccini contro il Coronavirus, per lo più quarte dosi. In ciascuna farmacia del territorio comunque è sempre disponibile almeno una confezione di Paxlovid e ci sono scorte di vaccini, in modo da esser pronti a gestire eventuali emergenze.

© Riproduzione riservata
Commenti