Spettacolo
Commenta

Casale Cremasco Vidolasco, pronto
il ritorno di "Estate in riva al Serio"

A Casale Cremasco Vidolasco è pronto il programma di “E … state in riva al Serio”, una rassegna che da anni è diventata un appuntamento fisso dei sabati sera di luglio e agosto.

Come da tradizione gli spettacoli offerti variano dalla musica pop, alla lirica, fino alla prosa. Si terranno tutti in piazza del comune, dove è già stato montato il palco ed inizieranno alle 21. Il direttore artistico è Francesco Rossetti, titolare di Eventi Poiesis, Sponsor Popolare Crema per il Territorio.

“È un format collaudato – spiega Rossetti – che spazia tra vari generi e permette di accontentare un’ampia fetta di pubblico. Su indicazione dell’amministrazione comunale privilegiamo artisti locali, senza per questo rinunciare alla qualità. Alcuni, che hanno già calcato il palco di Casale, tornano volentieri perché il pubblico è sempre molto coinvolto e l’organizzazione puntuale e attenta alle esigenze degli artisti. Quest’anno su quattro commedie, tre hanno nel titolo le donne. Poi, da non dimenticare, l’acustica della piazza è una delle migliori del cremasco. Per altri l’esibizione a Casale è stata un trampolino di lancio e oggi vengono chiamati anche in altri comuni. Pochi avevano scommesso su questa iniziativa. Invece l’amministrazione ha avuto ragione se è alla sua settima edizione”.

Apertura e chiusura in musica: il 2 luglio con Che bella compagnia, con Gio Bressanelli, Paolo Simonetti, Pier Paolo Vigolini, il 27 agosto con Ahri Band trio.

La prosa sarà presente con le compagnie cremasche i Guitti di Quintano con Quello che le donne non dicono (9 Luglio) e Rosso di scena con il Club delle donne. Con il gruppo cremonese Sentichiparla di Chiara Tambani che propone IL bello delle donne (23 Luglio) e con i bresciani de La lampada Questa non me la aspettavo. La musica italiana sarà proposta da Michela e Samy il 13 agosto, mentre Fausto Lazzari presenterà Una serata con Frank, una contaminazione tra teatro e canzone. La lirica, da sempre presente nella rassegna, sarà protagonista il 6 agosto con un concerto sotto le stelle con il soprano Daniela Zilioli e Claudio De Micheli.

“La rassegna – spiega il sindaco Antonio Grassi – è diventata una tradizione e la gente già nelle settimane scorse ha iniziato a chiedere informazioni. È nata in alternativa alle notti bianche molto in voga quando sono stato eletto sindaco la prima volta. Freschi di nomina abbiamo seguito l’onda, poi abbiamo fatto quattro conti e ragionato su costi benefici sia in termini economici che culturali e abbiamo giocato la carta di una iniziativa che non si esaurisse in una notte, ma che durasse tutta l’estate. Abbiamo pensato a una serie di spettacoli. Visto il successo abbiamo proseguito e migliorato alcuni particolari. Soprattutto abbiamo spostato l’appuntamento dal venerdì al sabato”.

Il sindaco conclude: “Se devo ringraziare qualcuno, i primi sono i consiglieri comunali che hanno sempre creduto nella proposta e ogni sabato si impegnano nell’organizzazione dell’evento. Non posso dimenticare il direttore artistico Rossetti che è sempre riuscito a rimanere nel budget messo a disposizione dal comune. E poi la Popolare Crema per il Territorio che ha creduto in noi. Ultimi, ma non ultimi i cittadini che con la loro presenza hanno decretato il successo di E..state in riva al Serio”.

© Riproduzione riservata
Commenti