Cronaca
Commenta

“Alice nella città”, questo
weekend doppio appuntamento

Venerdì 13 e sabato 14 maggio, alle ore 21, un nuovo doppio appuntamento letterario e non solo, concepito attorno al tema della psicanalisi.

Si comincia venerdì con il live del cantautore Davide Zilli, apprezzato musicista ed autore, che ha di recente inaugurato un nuovo progetto dal titolo “Psicanaliswing”, terzo lavoro in studio della carriera uscito a fine gennaio per Cosmica (ed. Freecom). Il disco è come sempre una ricca miscela di generi e riferimenti che incrociano jazz e musica leggera, fregiandosi dei featuring di Le Sorelle Marinetti, Paolo Rossi e l’Orchestra di Mirko Casadei. Sul palco di Alice, Zilli si proporrà in quartetto, impreziosendo le sonorità dell’album con la sezione ritmica di Alessandro Cassani e Alberto Ventrini, oltre al riconoscibilissimo timbro della tromba di Gianni Satta.

Sabato invece, il tema verrà affrontato a livello più prettamente letterario. Come ogni mese la “community” di lettori di Alice nella città ha selezionato un’opera su cui confrontarsi con il contributo di un’ospite speciale. Nello specifico, il libro scelto è “Follia” un romanzo psicologico di Patrick McGrath ambientato nel 1959 in Inghilterra. Il romanzo è la cronaca di una storia di ossessione sessuale narrata dal punto di vista di uno psichiatra. Scritto nel 1996, nel 2005 dal romanzo è stato tratto un film omonimo, con la regia di David Mackenzie. A facilitare la discussione sarà la psicologa e psicoterapeuta Valeria Pinoni.

Come sempre l’ingresso alle iniziative di Alice è libero con tessera Arci in corso di validità.

© Riproduzione riservata
Commenti