Cronaca
Commenta

Stanga Crema: alunni e docenti
collaborano con il comune di Monte

Terminati in questi giorni in via Aldo Moro a Monte Cremasco, i lavori di piantumazione che gli studenti della sede di Crema dell’Istituto d’Istruzione Superiore Stanga di Cremona hanno curato nell’ambito di un progetto di riqualificazione di un’area verde urbana.

Si tratta di progetto partito un anno fa, grazie allo stimolo dell’ex direttore, Attilio Maccoppi e successivamente portato avanti dal prof. Angelo Laurenzana affiancato dai colleghi Giuseppe Guzzetta e Saverio Stranges, nell’ambito delle attività didattiche della classe 4 C del nuovo indirizzo professionale “Vivaismo e gestione del verde pubblico e privato” e della classe 5 C.

Lavorare in sinergia per raggiungere il duplice obiettivo, di riqualificare un’area verde in parte degradata, e offrire agli studenti la possibilità di “fare scuola sul campo”, applicando le nozioni teoriche in un progetto reale: questa la comune volontà dei docenti e della direttrice dell’Agraria di viale Santa Maria, Serena Cracolici, e del sindaco di Monte Cremasco, Giuseppe Lupo Stanghellini.

Prima dell’intervento, si è dovuto precedere al taglio delle specie arboree che presentavano segni di degrado, seguito dalla piantumazione di altre arboree, tra le quali bagolaro, acero, ciliegio. Occorrerà però attendere qualche anno, prima di poter ammirare l’effetto visivo di quest’intervento curato dallo Stanga, che ha inteso armonizzare le nuove piantumazioni con altre già presenti. Al raggiungimento del pieno sviluppo, sarà possibile apprezzare l’armonia delle essenze inserite nelle aiuole, seguendo il variare dei colori con le stagioni del Miscanthus, dal verde chiaro al rosso bruno in autunno, che ben si associa alle fioriture rosse della Lagerstroemia Indica “Caroline Beauty”. Nell’altra aiuola, colorazioni in contrasto: ai due margini, le fioriture gialle dell’Hypericum e quelle tendenti al giallo limone della Santolina “Lemon queen”, in mezzo, i fiori blu e i profumi della lavandula lanata.

La collaborazione del comune di Monte con lo Stanga di Crema non si ferma qui, perché la scuola si impegna ai successivi interventi di manutenzione che si renderanno necessari in futuro, e che potranno vedere ancora impiegati in attività pratica, sul campo, gli alunni della scuola diretta da Serena Cracolici.

© Riproduzione riservata
Commenti