Eventi
Commenta

Dopo due anni di stop torna
"Viaggio attraverso le immagini"

Andreina Castellazzi e l'assessore alla Cultura Emanuela Nichetti

Riprende a Crema la ventunesima edizione di “Il viaggio attraverso le immagini”, il ciclo di videoproiezioni e Nonsoloturisti racconti ed immagini di scrittori viaggiatori a cura di Andreina Castellazzi.

Il primo incontro avrà come ospite Roberto Rizzente con La via dell’incenso nel Medio Oriente. Aperta al turismo solo dal 2019, l’Arabia Saudita è uno dei Paesi più fraintesi e meno conosciuti – nonostante l’importanza politica e religiosa – del Medio Oriente. Roberto Rizzente proverà a mostrarne il volto nascosto, di là dalla vulgata, descrivendo per immagini le città più importanti, l’avveniristica capitale Riyad, la conservatrice Tabuk, la progressista Jeddah, l’antica Al Ula, Medina, la città “illuminatissima”, seconda per importanza soltanto a La Mecca; l’incredibile patrimonio storico di Madain Saleh, la “Petra” saudita, edificata tra il II secolo a.c. e il II secolo d.c. dai nabatei, e una natura che ancora attende di essere esplorata a fondo, simile per certi versi al Wadi Rum giordano e al contempo differente grazie alla presenza di vulcani e crateri di antica formazione.

Roberto Rizzente, giornalista, filmmaker e coordinatore di Avventure nel Mondo è redattore del trimestrale di teatro e spettacolo Hystrio e docente di critica teatrale. Ha ideato e realizzato con l’associazione Nu de Dos Arte il trittico di video-art “Genio e Follia” (Zinelli-in the painter’s mind, A Morphy’s Game, Erdos), presentato in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Nel 2022 uscirà il suo primo romanzo, La processione.

Gli appuntamenti di “Il viaggio attraverso le immagini e Nonsoloturisti ” sono promossi dall’Associazione culturale Orizzonti Nomadi – L’Angolo dell’Avventura sezione di Crema

L’inizio delle serate in sala Alessandrini sarà come di consueto alle ore 21.00, ingresso libero con Super Green Pass e mascherina FFP2.

© Riproduzione riservata
Commenti