Cronaca
Commenta

Sostegno a famiglie e imprese:
mozione votata all'unanimità

Al voto in Sala Ostaggi le misure di sostegno e rilancio a favore della città. 765.157 euro che residuano dagli oltre 2 milioni messi a disposizione del Comune per fronteggiare le conseguenze economiche della pandemia. “Abbiamo fatto un grande lavoro come commissione bilancio per verificare i bisogni nel 2021”, ha dichiarato l’assessore al Bilancio Cinzia Fontana che ha sottolineato come le risorse siano state equamente spartite tra imprese e famiglie.

365.157 euro pacchetto famiglie e fragilità sociali che andranno a potenziare il bando di aiuti per le famiglie e l’incrementazione del Saap. Oltre 400.000 euro, invece, alle imprese economiche della città attraverso un microbando.

Una ripartizione poco apprezzata dal capogruppo della Lega Andrea Agazzi, che sostiene si sarebbe potuto elargire di più al tessuto economico. Elogio, invece, da parte del M5s il cui portavoce Manuel Draghetti ha apprezzato in particolar modo i fondi per gli interventi a favore dei minori fragili (55.000 euro). “Non riteniamo vi sia contraddizione nella distribuzione delle risorse – ha esordito il capogruppo forzista Antonio Agazzi – Certo, per le imprese si sarebbe potuto fare un poco di più, per garantirne la tenuta”.

La delibera è stata votata all’unanimità.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti