Cronaca
Commenta

Fusti inquinanti ritrovati
in un campo a Soresina

Sei fusti metallici semiaperti e  in parte arrugginiti, contenenti fanghi esausti misti a gasolio sono stati ritrovati ieri mattina da un agricoltore in un campo alle porte di Soresina. Ignaro del contenuto, ha avvisato i carabinieri i quali, in collaborazione con i colleghi della Forestale, hanno avviato l’indagine. Il materiale era ad alto potenziale inquinante ma è stato appurato che non ci sono state fuoriuscite e quindi sversamenti nocivi nel terreno. L’Ufficio Tecnico  del Comune ha emesso un’ordinanza e disposto la rimozione e smaltimento dei fusti, che nelle prime ore del pomeriggio sono stati portati via dal fondo e collocati in appositi locali in attesa del loro corretto smaltimento.

© Riproduzione riservata
Commenti