Cronaca
Commenta

In Lombardia impennata
contagi tra under 50

Gli assembramenti dopo la vittoria agli europei non fanno ben sperare nel contenimento del virus Covid19.
Nonostante i diversi appelli delle istituzioni, a vedere la finale Euro2020 c’erano centinaia di persone senza mascherina.

Molta è la preoccupazione per i festeggiamenti avvenuti in questi giorni, anche se è ancora presto per fare una valutazione definitiva per via dei tempi, cioè delle due settimane che possono intercorrere tra l’esposizione al virus e l’insorgenza dei sintomi.

I soggetti che fanno impennare il numero dei contagi sono gli under 50: il dato è pari all’88% come emerge dall’analisi realizzata dalla direzione generale Welfare della lombardia.

Ma come spiegano gli esperti è un numero che non trova al momento corrispondenza sul territorio cremonese, dove una quota è in attesa di vaccinarsi e un’altra sta attendendo di fare la seconda dose. Secondo i dati regionali già il 75% della popolazione target cremonese ha già ricevuto la prima dose.

Anita Franzini

© Riproduzione riservata
Commenti