Cronaca
Commenta

A fuoco ripetitore telefonico
a Offanengo: scritte contro 5G

Vandali in azione a Offanengo, nel Cremasco, dove nella notte è stato dato alle fiamme un ripetitore telefonico posto all’interno di un campo sportivo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, intorno alle 4 della mattina, che si sono occupati di domare l’incendio. Attorno alla zona del misfatto c’erano scritte contro il 5G, che hanno subito fatto propendere per un’azione dolosa.

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri di Crema, che stanno cercando di individuare gli autori dell’incendio. Tra l’altro il ripetitore è utilizzato da diversi gestori telefonici, ma non ha nulla a che vedere con la linea 5G. Non è comunque la prima volta che si verificano azioni di questo tipo nel nostro territorio.

LaBos

 

© Riproduzione riservata
Commenti