Cronaca
Commenta

La madre di Tatiana, investita
a Trescore, cerca un testimone

L'appello, condiviso sui social, è rivolto all'autista di un furgoncino bianco che sarebbe passato in viale Risorgimento proprio nel momento dell'incidente

“Mia figlia Tatiana sta combattendo tra la vita e la morte. Sono disperata”. Mayya, la mamma della 20enne travolta da un’auto tre giorni fa a Trescore Cremasco sta diffondendo il proprio appello per cercare di trovare un testimone dell’incidente.

Si tratterebbe, secondo le informazioni in possesso della madre, di un autista, a bordo di un furgoncino bianco, che al momento dell’impatto viaggiava verso Crema e che potrebbe aver visto chiaramente la dinamica dell’incidente. “Non sappiamo la targa, ma se legge questo appello, lo prego in ginocchio di aiutare una madre disperata. Può recarsi in questura oppure dal sindaco Angelo Barbati”.

Tatiana, investita da una Kia Sportage che proveniva dalla rotatoria e procedeva in direzione Pandino, è stata centrata in pieno nel tardo pomeriggio del 30 marzo in viale Risorgimento, mentre era a passeggio con il suo cagnolino. Attualmente è ancora ricoverata in terapia intensiva a Cremona.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti