Lettere
Commenta

Rifacimento del tetto alla scuola
materna dei Sabbioni: non sembra
essere tutto così "normale"

da Manuel Draghetti - Consigliere M5S Crema

Il M5S Cremasco trova assurda la recente notizia del rifacimento del tetto della scuola materna dei Sabbioni, la cui costruzione è stata ultimata solamente nel 2012, otto anni fa.

Il tempo trascorso è davvero troppo poco e non convincono le motivazioni dell’Assessore Galmozzi, ovvero che si tratti di un problema strutturale dovuto alla tecnologia adottata del tetto green, che trattiene acqua e umidità e pertanto non adatta alla nostra zona.

Su quali basi afferma ciò? Nel caso fosse davvero così, come mai il problema si è presentato solo ora, dopo otto anni? Quale manutenzione è stata effettuata in questi anni? Soprattutto, sorge spontaneo chiedersi: se è una tecnologia non adeguata alle nostre zone così come dichiara, perché otto anni fa è stata autorizzata? Da chi? Con quale criterio?

I fatti recenti, a soli otto anni di distanza, impongono un approfondimento: in qualità di Portavoce del M5S Cremasco, ho chiesto, attraverso un accesso agli atti, tutta la documentazione pertinente.

Se dalla documentazione emergesse che i danni fossero imputabili a errori progettuali o di controllo non è corretto che a ripagare i lavori siano ancora i Cremaschi.

© Riproduzione riservata
Commenti