Cronaca
Commenta

Antinfluenzale, 1.120 i bambini e ragazzi vaccinati con spray nasale

AGGIORNAMENTO ORE 17.00 – Si è chiusa a quota 1.120 vaccini antinfluenzali la giornata dedicata a bambini e ragazzi compresi tra i 2 e i 17 anni presso l’ospedale di Crema. L’afflusso è stato ordinato ed in assoluta sicurezza, secondo quanto riferisce l’Asst, “grazie anche alla preziosa collaborazione dellaProtezione Civile e dell’amministrazione comunale cremasca”. “Un ringraziamento speciale – si legge in una nota della stessa Asst – anche ai nostri giovani assistenti sanitari, oggi presenti in dieci, ai due medici che si sono alternati negli ambulatori, e ai due volontari che hanno presidiato gli ingressi per consentire l’accesso nel rispetto delle regole di sicurezza”.

AGGIORNAMENTO ORE 14.30 – A mezzogiorno sono saliti a 800 i bambini e ragazzi cui è stato somministrato, preso il Centro di Crema, il vaccino antinfluenzale con lo spray nasale.

ORE 11.30 – Sono stati circa 300 i bambini e i ragazzi vaccinati con lo spray nasale nelle prime due ore di questa mattina, domenica 20 dicembre. Le operazioni di vaccinazione antinfluenzale, gratuita e rivolta alla fascia d’età 2-17 anni, sono iniziate intorno alle 9.00 presso i poliambulatori esterni dell’ospedale cittadino e si concluderanno ad esaurimento scorte, ma comunque non oltre le 16.00.

Per procedere alla vaccinazione, è necessario dunque presentarsi presso la palazzina esterna (ingresso 1), muniti di tessera sanitaria. La vaccinazione spray nasale è rapida e indolore e garantisce un’ottima copertura stagionale. Per i soggetti sani è sufficiente una sola somministrazione, mentre per i bambini dai 2 ai 9 anni che effettuano per il primo anno il vaccino antinfluenzale e sono affetti da patologie croniche sono necessarie due somministrazioni distanziate di almeno 4 settimane.

© Riproduzione riservata
Commenti