Ultim'ora
Commenta

Primo giorno 'arancione',
il centro di Crema si
rianima con lo shopping

Shopping

Non si sono fatti pregare i cremaschi in questa prima domenica mattina di ‘zona arancione’. Dopo l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza che ha allentato leggermente le restrizioni introdotte per cercare di contenere la diffusione del coronavirus, da oggi alcune tipologie di negozi (abbigliamento, pelletterie, gioiellerie…) hanno potuto riaprire. Così il centro è tornato a rianimarsi, con i cittadini che hanno riempito le vie del centro, segno di una voglia di normalità e anche quella del Natale ha fatto capolino tra le vie di Crema. Tra chi ha approfittato per fare un giro, complice la revoca del divieto di circolazione solo con autocertificazione e per comprovate necessità (da oggi si potrà circolare liberamente all’interno del proprio comune senza autocertificazione, ndr), infatti, c’è anche chi ha iniziato a fare acquisti presso i propri negozianti di fiducia. Che sia per togliersi uno sfizio o per iniziare ad acquistare i regali di Natale, i cremaschi sono quindi tornati a fare shopping in centro.

Mauro Taino

© Riproduzione riservata
Commenti